Condivisioni 16

Il primo dei tre gol che hanno dato la vittoria al Napoli ieri sera contro il Borussia Dortmund, è stato siglato da Arek Milik. Il polacco ha tanta voglia di rimettersi in gioco dopo due stagioni quasi fermo, dove comunque ha giocato 40 gare segnando 14 gol.

In attacco sarà concorrenza fra lui e Mertens, una “sfida” continua che non potrà che fare del Bene al Napoli. La Gazzetta dello Sport scrive in merito.

L’unico che gli contenderà il posto, allora, sarà Dries Mertens, che s’è aggregato alla squadra due giorni fa: la concorrenza tra i due sarà continua, proprio il primo infortunio di Milik ha permesso all’esterno belga di vivere la nuova esperienza di centravanti, una condizione che ne ha esaltato le qualità sotto rete; negli ultimi due anni, Mertens è stato il capocannoniere della squadra. Il rientro a tempo pieno di Milik riaprirà alla nuova competizione, per i due si prospetta una stagione di continue staffette, probabilmente. A tutto vantaggio del Napoli. IlNapoliOnLine

LASCIA UN COMMENTO