Condivisioni 3

Il Napoli continua il suo casting per il ruolo di portiere: Ospina, Ochoa e… Mignolet. Anche lui, anche il numero uno belga del Liverpool tra i candidati. Un nome tornato di moda. Ancelotti e De Laurentiis sono alla ricerca di un profilo internazionale, Mignolet corrisponde all’identikit richiesto dalla società: classe ’88, più di 400 presenze tra i professionisti, gioca nel Liverpool dal 2013 (200 gare coi Reds). L’arrivo di Alisson gli ha chiuso le porte, Klopp sembra intenzionato a confermare Karius come secondo portiere. Il Napoli come chance per rilanciarsi dopo un anno tormentato? Soltanto 22 partite per lui, anche a causa di un problema fisico. Gli azzurri ci pensano e studiano la giusta formula di trasferimento.

Anche Ochoa e Ospina nel mirino

Non solo Mignolet, Ochoa e Ospina sono obiettivi tutt’altro che tramontati. Profili che intrigano, giocatori su cui è stata già impostata una trattativa, soprattutto riguardo il numero uno messicano dello Standard Liegi. Tuttavia, non c’è ancora l’accordo sulla formula: il Napoli vorrebbe un prestito con diritto di riscatto per entrambi, ma i due club fanno resistenza. Si tratta. Ospina gioca nell’Arsenal dal 2014 ed è il numero uno della Colombia, mentre Ochoa – protagonista in ogni edizione del Mondiale – ha trascorso un anno in Belgio, a Liegi. Ancelotti studia la prossima mossa, in attesa di avere finalmente il suo portiere. Sport.sky

Quali i migliori azzurri della stagione 2017/18? Spunta 3 nomi e clicca

Guarda i risultati

Loading ... Loading ...

LASCIA UN COMMENTO