Condivisioni 4

Attraverso una serie di messaggi su Twitter, Umberto Chiariello ha fatto il punto sui rumors relativi a un ormai improbabile ritorno in azzurro di Edinson Cavani: “A tutti coloro che mi tempestano in privato per sapere di Cavani, nonostante avessi detto chiaramente che non intendevo parlarne, devo dare la brutta notizia che definitivamente Cavani non verrà. Rimarremo probabilmente così come siamo (forse un portiere in entrata). Dopo l’apertura di venerdì scorso di Luigi De Laurentiis, siamo passati dal “prepara i contratti” a ieri quando il Napoli ha liberato il giocatore comunicando di non essere riuscito a liberare spazio salariale né risorse con uscite importanti che venerdì sembravano vicine. A chi dice che non c’è stato nulla per Cavani e che era solo una fantasia giornalistica, non date retta. Il Napoli ci ha provato ma non c’è riuscito perché non può aumentare di 16 milioni il monte ingaggi oltre che trovare almeno 45 milioni per l’acquisto senza fare cessioni. Tra le funzioni del giornalista ci sono quelle di cronista. Se io so per certo di contatti per Cavani (un mese fa), poi di ricontatto (martedì), avvicinamento totale (venerdì) e chiusura (ieri),lo riporto. Non ho fatto commenti. Ora che volete da me? Io mi sento al di sopra di ogni sospetto per quanto ho desiderato fortissimamente Cavani e l’ho scritto pure pubblicamente al Presidente (che ha letto). Ma senza l’uscita di Mertens (che adoro) o perlomeno di Callejon non è pensabile l’arrivo del Matador. Va capito. Forza Milik”.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.