Condivisioni 0

Inizia nel peggiore dei modi l’avventura di Beoni sulla panchina della Primavera azzurrissima. Il Napoli, infatti, viene sconfitto con il sonoro risultato di 4 a 1 in casa contro la Juventus. Gli uomini del neo tecnico toscano rimangono in partita fino al 58 esimo minuto quando Morrone, Portanova ed Anziolin rispondono al momentaneo parteggio di Gaetano. Classifica che piange, solo tre punti per il Napoli e quinta sconfitta consecutiva.

  • soleblu

    La formazione primavera del Napoli e’ penultima in campionato e rischia col nuovo fomat addirittura di retrocedere….5 sconfitte in sei partite
    Ma Giuntoli non era un scopritore di giovani talenti????
    Certo poi sappiamo che il romano destina alla formazione primavera uno dei budget piu’ limitati in assoluto….

  • Marittiello, detto Mary – FNS

    a proposito dei soloni sul calcionapoli….
    non riesco piu a leggere o ascoltare nonno Corbo senza scompisciarmi
    al confronto i reportage di zuccalapezzotto sono pinzellacchere
    che servano rinforzi ne sono convinte anche le pie comari con la cofana devote di Sancuoppese
    che ci sono gia’ non e’ un mistero…Rafael Maksimovic e Rui, della premiata commissione interna delle mezzebotte, non sono secondi a nessuno dei titolarissimi…forse terzi o quarti o quinti… eppur ci sono… chi li ha visti ?

  • soleblu

    “C’è una società abituata a controllare i giornalisti,il suo ufficio-stampa messaggia in diretta conduttori e giornalisti”. Questo il tweet di Maurizio Pistocchi, in risposta ad un tifoso che difendeva il giornalsita dopo una discussione con un altro tifoso juventino: “alla Juventus non sono abituati a chi non si adegua…” le parole dell’utente “difensore di Pistocchi”, a cui il giornalista ha risposto svelando il metodo di gestione mediatica della società torinese.

    P.S. ma noi c’e l’abbiamo un ufficio stampa????

    • Prudenzio©-Capo dei DISTURBATI

      Non ha nemmeno bisogni di messaggiare. Stanno sotto ricatto.

  • forzanapoli978 compraci cavani

    Si Juve troppo forte. La stessa Juve che ne ha presi 5 in casa dalla squadra portoghese. Diciamocelo chiaramente la scugnizzeria tanto bramata è un altra invenzione mai seguita dai fatti

  • Andrea88

    La primavera del Napoli è una barzelletta. Certo tante colpe non possono averle se il budget è paragonabile ad una società dilettantistica, poi bisognerebbe capire però i quattro ragazzi che Giuntoli ha portato dal Carpi a cosa servono se i risultati sono questi. Ma tanto ADL non ci punta proprio quindi di che parliamo.

    Detto questo le prossime due partite sono fondamentali perché nessuna avrà scontri diretti e in particolare la Juve ha già 6 punti d’ufficio, gioca con Spal e Benevento.

    Grande questa serie B…ehm A scusate.

  • Marittiello, detto Mary – FNS

    sui temi evidenziati da soleblu e forzanapoli e andrea relativi all’ufficio stampa, la scugnizzeria, la primavera ho l’impressione che l’anqua necessaria e’ poca, ossia scarseggia e la papera non galleggia.
    la primavera in particolare tolti 3 giocatorini veramente niente male e’ infarcita di mezzebottarelle sculettanti che si atteggiano a promesse del calcio.
    Con questa materia prima il nuovo tecnico ha tantissimo da lavorare ma senza speranza di abarthizzazione alcuna, l’officina e’ ancora da costruire….

  • forzanapoli978 compraci cavani

    Forza dobbiamo continuare. Sempre Forza Napoli asfaltiamo il Genoa

    • Prudenzio©-Capo dei DISTURBATI

      Ieri ho visto apposta Milan Genoa.
      Certo non fa testo difendersi in 11 contro 10, ma i grifoni grossi pericoli non ne hanno corsi.
      Ad un certo punto Juric ha cambiato la prima punta ed ha inserito LAPADULA, una roba che noi ce la sognamo di notte.
      SUSO e’ il sostituto naturale di Callejon che prenderei a occhi chiusi, ovviamente ADL se hanno piu’ di 20 anni non li considera. No plusvalenza, no party.
      Mi dispiace per il Mister e per i ragazzi, spero ancora nel miracolo, ma comincio a capire il punto di vista di Lucro. Non puoi combattere contro il nemico in casa.

      • OdioNapoliSoccer

        Buongiorno

        il gran burino romano è il NEMICO INTERNO alleato dei poteri , ma nemici lo sono anche gli stessi TIFOSOTTI che continuano a sperare dietro la squadretta del cialtrone.
        Senza tifosi, senza seguito non c’e’ fiction ne’ tutele che tengano sarebbe con le spalle al muro….anche i suoi stessi amici di palazzo prenderebbero le distanze…immediatamente.

        Purtroppo pero’ le tutele esistono proprio per permettere alla sua squadretta di continuare a galleggiare, quest’anno poi l’illusione sara’ massima perche’ si fara’ credere di lottare fino alla fine per il titolo…..e la stupidita’ dei tifosotti NON HA LIMITI….perche’ questi ci credono pure..I NEMICI SONO ANCHE..SOPRATUTTO…. GLI STESSI TIFOSOTTI.

  • Andrea88

    Quando il mercato fa tutta la differenza del mondo…

    La Roma ha 4 punti in più grazie alle vittorie a Bergamo e Torino con 2 punizioni di Kolarov.

  • Luis05

    5 vittorie prima dello scontro diretto contro i merdosi………..solo così si può lottare per vincere…………altrimenti solo chiacchiere a destra e a manca

    • OdioNapoliSoccer

      ti ricordo che 2 anni fa alla 12esiama la juve era a meno 10 dal vertice.

      • Luis05

        noi non siamo loro in grado di fare quelle rimonte.

        • OdioNapoliSoccer

          appunto stai fantasticando…..insomma fai il gioco del tuo presidente da te tanto criticato…..ti ripeto se le cose stanno cosi..e’ INUTILE che sbraiti.

  • Luis05

    genoa-sassuolo-chievo-milan-udinese…………tutte gare facili da 3 punti.

    • OdioNapoliSoccer

      tu prima sbraiti e poi sei qui a fare i calcoli sulla classifica e i punti da fare?

      non hai capito nulla

      • Luis05

        nessun calcolo dico che le prossime 5 gare sono contro squadre di serie B

  • OdioNapoliSoccer

    I GIORNALAI LOCALI hanno gli stessi interessi del magliaro romano, UGUALI, a loro non interessa la vittoria finale, a loro va bene questo stato delle cose, importante che ci sia interesse da parte dei tifosotti, cosi i siti vengono cliccati e le trasmissioni fanno audience continuando a bombardavi tutti i giorni.
    Voi feffi tifosotti cosi come contestate il magliario romano, criticate i giornalai locali….pero’ poi alla fine continuate sia a seguire la squadretta che a cliccare siti e guardare trasmissioni locali, LA STUPIDITA’ NON HA LIMITI, il magliaro e la sua schiera di tromboni RAGGIUNGONO IL LORO OBIETTIVO proprio grazie a voi feff POVERI ILLUSI.

  • AntonioMarano

    Il Napoli non è inferiore alla Juve, la quale l’ho vista giocare in Youth League e devo dire che è proprio imbarazzante. Gli azzurrini sono proprio mal disposti in campo e quelli che tirano la carretta sono veramente pochi. Il resto corrono male e si vede che mancano di scuola calcio.
    Questo Scarf, il terzino sinistro, ha un bel potenziale fisico ma manca di scuola calcio. Dalle sue parti entrano tutti facilmente e sbaglia anche la linea difensiva. Sarebbe il caso di rivedere la posizione del guaglione.
    Ma questo è solo un esempio.
    Saurini negli anni non ha prodotto nulla. Lo dicevo che non mi piaceva e diciamo anche che il materiale disponibile è stato sempre di livello basso.
    Qualche buon giocatorino c’è ed è passato, ma la politica societaria non aiuta per niente il lavoro sui giovani.
    Se avessi un figlio che gioca a pallone, lo terrei lontano dal Napoli.
    Gaetano mi ricorda Berardi ma nel Napoli attuale fatica a ritagliarsi un ruolo.
    Mezzoni corre soltanto ma è proprio un ragazzino.
    Manca un vero centravanti e uno che organizzi il gioco a centrocampo.
    Puntare al 4-3-3 come la prima squadra, è veramente assurdo. Credo abbiano più il materiale per un 3-5-2 e spero che Beoni porti delle migliorie, altrimenti sarà un disastro.

  • Prudenzio©-Capo dei DISTURBATI

    Lieve divergenza di vedute tra Palmiero e AntonioMarano, il quale spala m..da su chiunque, ma in un cantuccio dell’articolo ci ricorda che la politica societaria ”non aiuta”.
    #ADLmadreteresa #antonioalvinosubito

  • robertoLEONEda tastiera

    dal post di antonio

    Lo dicevo che non mi piaceva e diciamo anche che il materiale disponibile è stato sempre di livello basso.

    Azz, l’avevo detto