1 Condivisioni

Nel Napoli di Ancelotti, si sa, uno dei credo più importanti è quello del turnover. Dopo tre stagioni in cui la rosa è stata portata avanti fondalmentalmente da 14-15 calciatori, il nuovo allenatore ha deciso di ruotare tanti giocatori nel corso delle partite e non è un caso che il Napoli abbia proposto sempre una formazione diversa nel corso della stagione. Attraverso numeri e statistiche è ovviamente possibile sapere chi ha giocato di più e chi, invece, non ha trovato molto spazio nonostante il turnover.

Napoli, il minutaggio dei calciatori della rosa in tutte le competizioni

Iniziamo dai portieri. Il titolare – e lo dicono anche i numeri – è certamente Alex Meret. L’ex Spal è sceso in campo 8 volte giocando 720′. Il secondo portiere Ospina ha invece giocato 2 partite (tutte in campionato), accumulando dunque 180′. L’unico portiere (e uno dei giocatori dell’intera rosa) del Napoli a non aver ancora giocato una partita ufficiale è il terzo portiere Karnezis, fermo a 0.

Tra i difensori lo stakanovista è, a sorpresa ma non troppo, Giovanni Di Lorenzo. L’ex terzino dell’Empoli ha collezionato 810′ con 9 partite. Sono 8 invece le partite di Koulibaly, che si tramutano in 672′ in campo. Ottimo minutaggio anche per l’altro nuovo acquisto della retroguardia Kostas Manolas, che ha giocato pure lui 8 partite totali ma è rimasto in campo per 695′, più del senegalese (squalificato però per due turni in campionato). Il portoghese Mario Rui vanta invece 6 partite e 418′ sul terreno di gioco, mentre l’altro terzino sinistro Ghoulam mette insieme 300′ tondi nelle sue 5 presenze. Paradosso Maksimovic: il serbo gioca una partita in meno rispetto all’algerino ma accumula un minuto in più, quindi 301. Solo 3 presenze e 118′ per Luperto ma in difesa chi ha fatto peggio è Hysaj: l’albanese, lontanissimo dai suoi abituali standard di minutaggio, ha visto il campo solo per 54′ con 3 presenze. Lorenzo Tonelli è invece il secondo giocatore azzurro senza presenze ufficiali, mentre Kevin Malcuit ha giocato 3 gare per 237′ totali.

Capitolo centrocampisti: Fabian Ruiz quasi insostituibile per Ancelotti con 9 presenze e 810′ come Di Lorenzo. Piotr Zielinski, pur giocando praticamente ogni partita di campionato, ha pagato il poco rendimento in Champions League: 678′ in 9 presenze per lui. Buoni numeri anche per Allan, che è sceso in campo 8 volte collezionando 672′, mentre Elmas – pur giocando 7 gare – ha accumulato solo 273′. Gaetano è invece il terzo e ultimo giocatore del Napoli ancora senza presenze ufficiali, pur potendo vantare 2 gare e 180′ in Youth League con la Primavera.

Grande equlibrio nei numeri degli attaccanti. Il più presente è Callejon che mette insieme 765′ in 10 presenze (è quello che ha giocato di più nell’intera squadra). Successivamente ecco Dries Mertens con 660′ in 9 presenze, poi Lorenzo Insigne con i suoi 523′ in 8 presenze. Bene anche Lozano (412′ minuti in 7 presenze) mentre Llorente pur giocando poco (280′ in 8 gare) è stato decisivo. Ancora poco minutaggio invece per Younes e Milik: il tedesco è stato in campo per 75′ (solo 2 presenze) mentre il polacco – infortunatosi prima dell’inizio della stagione – è stato in campo per 242′ nelle sue 4 presenze. Per chiudere, ancora a 0 sia Ciciretti che Leandrinho, gli altri giocatori della prima squadra azzurra senza minutaggio. Gonfialarete

Vota i migliori di Napoli-Verona. Spunta 3 nomi e clicca

Guarda i risultati

Loading ... Loading ...

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.