Condivisioni 2

Amin Younes è diventato ufficialmente un caso. L’attaccante tedesco dell’Ajax è tornato a parlare in merito al suo clamoroso dietrofront. Dopo tre giorni nel mondo Napoli con visite mediche e presenza al San Paolo per il match con il Bologna, ha lasciato il centro tecnico di Castel Volturno per chiudere la stagione nei lancieri.

La versione ufficiale – quella concordata tra le parti – ha ‘raccontato’ di problemi personali del giocatore che ha chiesto al presidente De Laurentiis di posticipare il suo arrivo di sei mesi. Il Napoli, nel frattempo, ha depositato il contratto che diventerà effettivo l’1 luglio, ma intanto è lo stesso Younes ad alimentare dubbi sul suo futuro. Lo ha detto dopo aver disputato la partita con l’Ajax B. ‘Non so se andrò a Napoli la prossima estate – ha spiegato – quindi non posso dire nulla ora. Penso soltanto a vincere il campionato con l’Ajax. L’accordo con la società azzurra non è andato avanti per motivi personali, sono successe un po’ di cose, ma adesso non voglio parlarne.

Il rinnovo con l’Ajax? Non posso escludere nulla, è tutto in divenire’. Probabile, dunque, un vero e proprio braccio di ferro: il giocatore dovrà provare a liberarsi dell’accordo scritto con il Napoli, altrimenti rischia una squalifica se s’impegna con un altro club. La telenovela sembra appena cominciata, mentre il futuro di Younes in maglia azzurra ormai è lontano. Evidentemente il feeling non è sbocciato e adesso Younes prova un clamoroso dietrofront. Resta, però, da trovare un’intesa col Napoli che si sente tutelato perchè l’attaccante ha firmato fino al 2022. Repubblica.it

100 COMMENTI

  1. MISTERO ???

    Quando la volontà’ e’… NON fare…
    la volontà riesce sempre.

    Quello che si vuole – traduci NON VOLER COMPLETARE – si realizza.

    E’ possibile che si trattasse di una pedina di scambio, per uno scambio che NON si poteva fare, perché cosi si volle in casa Fiat.
    E a cui DELA e’ probabilmente apparentato, oppure ossequioso cortigiano.

    Il resto?
    la combinazione di Mario Merola e … Pirandello…. nientemeno…
    plurali sceneggiate nell’unico…gioco delle parti.

  2. Appena ha conosciuto Dela e ha visto quello che gli offriva secondo me l’ha schifato ed è scappato sul primo treno, non ci sono altre spiegazioni.

  3. younes ha avuto un vero e proprio ripensamento dopo essere stato a Napoli, ed ora farà di tutto per non rispettare il contratto ……. vedremo come andrà a finire … magari il Napoli lascerà libero Younes ed in cambio otterrà un diritto di prelazione su qualche gioiellino dell’Ajax

  4. Dietro i tre piccoletti… Nessuno …avanti.

    Strategia chiara, sarà soprannaturale se accade quel che i tifosi desiderano…
    sara’ normale se non dovesse accadere…

    la società’ ha fatto il possibile… PER fare in modo che NON si vinca.

    nessuno chiedeva la spesa di 25 milioni per Verdi…o anche di più per uno inferiore come tecnica pura… che naturalmente non c’e’ stata (ne’ poteva esserci)…

    Ma un Quagliarella poteva benissimo integrarsi a somme moooolto inferiori rispetto alle cifre presentate.

    NON si dia alcuna colpa a Giuntoli….
    NON si dia alcuna responsabilità a Sarri, il quale se ora protegge i collaboratori ed i giocatori e’ perché’ sa di chi e’ la responsabilità’ UNICA.

    Sarri va ascoltato oggi, perche’ ha l’obiettivo di compattare il gruppo e fare di necessita’ grave…immensa virtu’
    ma per le dinamiche del mercato …si deve ascoltare Sarri per quel che disse all’inizio del mercato: CHE SARA’ FATTO A SECONDA DELLE AAAMMMBBBIIIZZZIIIOOONNNIII della società”

    ambizioni CHE sono state già’ raggiunte:
    i soldi da incassare per la prossima qualificazione Champions.

  5. Il Napoli ha 100mln€ di riserve di utili.
    Ripeto, 100mln€.
    A gennaio, da campioni d’inverno, in corsa per il
    titolo, l’unica operazione che è stata capace di chiudere è Machach a parametro zero. INCOMPETENTI!!!

  6. Se voglio comprare qualcuno a cifre spropositate NON aspetto l’ultima mezz’ora…. so che non ci sono i tempi tecnici per concludere…e’ solo una sceneggiata schifosa e non originale. Per darla in bocca ai GONZI.

    se davvero voglio fare un affare lo faccio fino a tre giorni prima della termine del mercato.

    NON puo’ accadere il NON possibile due volte in due anni… (caso Soriano)
    PURE gli incompetenti lo sanno, figurarsi l’affarista che abbiamo come proprietario.

    • è quello che ho scritto io. hanno avuto 1 mese di tempo e aspettano gli ultimi minuti per prendere un giocatore?
      ma credono che siamo tutti fessi a napoli?

  7. Si son fatti prendere in giro per oltre 15 giorni, accettando…che Verdi andasse…in vacanza… invece che raddoppiare, o triplicare le entrate immediatamente….

    E poi hanno trovato il modo di perdere gli altri 14 giorni.

  8. Mertens NON si e’ infortunato… Che DIO con la sua immensa schiera di Angeli preservi lui, gli altri piccoletti…e tutti gli altri.

      • NON e’ DE LA il male,
        su questo sbagli alla grandissima…. basta vedere le inesistenti alternative per capire quanto ti sbagli…
        Il male e’ giustificare l’errore evidente sempre e comunque…
        il male e’ giustificare il potere (anche quello legittimo) nei fatti in cui il potere NON serve.

        • le inesistenti alternative?

          e se non vendi come fai a saperlo?

          oggi il Napoli rispetto ad un tempo è una società solida e senza debiti. se la metti sul mercato potrebbe essere un affare

          • chi vuole acquistare fa offerta plausibile facendo in modo che la notizia giunga sui mass media.

            NON ha bisogno del cartello vendesi.

          • perchè l’inter e il milan quando hanno trovato degli acquirenti hanno fatto la trattativa sui giornali?
            le grandi trattative si fanno il privato, il problema è che a Napoli manca la volontà del venditore. ha trovato la gallina dalle uova d’oro.

  9. E’ indifendibile chi determina il male altrui volontariamente, e’ indifendibile chi NON fa quel che puo’ al minimo del fattibile.

  10. per me le cose su Younes stanno così: le intenzioni del Napoli erano quelle di prenderlo a zero l’anno prossimo e il ragazzo dopo anni di Ajax per riconoscenza non se l’è sentita di fare un torto così grande e ha rifiutato.
    un’altra ipotesi potrebbe essere quella relativa all’ingaggio, progetto e diritti d’immagine.

  11. altra ipotesi e’ l’interferenza di chi ha più’ potere… ma qui dovremmo credere alla buona fede di gente che si rileverebbe non solo goffa, ma in preda a dabbenaggine inusitata.

  12. Younes non è certamente un pazzo, che il nonno non sia il motivo scatenante della fuga giusto giusto Gifuni e De Maggio potevano crederlo. Però come scrissi subito dopo la telenovela, non mi sarei sorpreso che al giocatore davvero abbiano fatto pena lo stadio, le strutture ecc ecc. Evidentemente poi si è aggiunta una possibile offerta da altre squadre (o mancati patti rispettati dal Napoli) e via con la fuga.

    Detto questo condivido con Umberto, sia sulle parole di Sarri che sulla reale volontà della SSC Napoli di rinforzarsi.

    Non è possibile, non mi parlate di rifiuti, fughe, intromissioni, semplicemente NON è possibile che in 31 giorni accadono tutte queste cose PER CASO. Non ci crederò mai e poi mai. ADL ha la Champions in tasca, “Volevo buttare 28milioni” ma va va, fatt’accattà a chi nun te sap.

  13. Attenzione l’obiettivo per giugno è Chiesa, perchè NON ACQUISTABILE.
    Ve lo ripeto fino alla noia, felice di sbagliarmi, CHIESA e sopratutto il PADRE non ama napoli e non lo farà venire MAI. Delaurentis, lo sa, perciò insiste.
    insomma, dopo le figure di mevda di due calcio mercati (giugno e gennaio) stanno preparando quello del giugno prossimo.

    Come giustamente faceva notare Umberto e che sostengo da tempo, il problema non è Dela che legittimammnet di una sua proprietà fa quello che vuole, il problema sono I GIORNALAI DI NAPOLI che non gli sollevano critiche.

    • su questo sono daccordo, Chiesa per motivi economici, culturali, tecnici etc. è lontanissimo da Napoli, quindi continuare a mettere in giro voci in questo senso è solo fumo negli occhi …. il Napoli è destinato a comprare solo dall’estero oppure qualche giovane virgulto nostrano solo se non c’è il veto della Rube

      il resto sono chiacchiere

    • Generalmente sono ormai d’accordo con te, ma non capisco perche’ i giornalisti che leccano sono amorfi venduti e i tifosi che non contestano no.

        • fosse solo il pass…ai giornalai va bene cosi’ com’e’ anche senza vincere niente….va bene cosi pur consapevoli della grande truffa messa in atto…..fin quando c’e’ seguito tutti ne beneficiano…ovviamente tranne i tifosotti pecoroni.

          i giornalai hanno l’interesse che il giocattolino non si sfasci.

      • i giornalai tirano acqua al proprio mulino…quindi essendo per loro un lavoro…ci puo’ stare….per quanto riguarda i tifosi sono solo una massa di PECORONI….tra questi ci metto anche quelli che contestano ma alla fine sono sempre li’ a sostenere la squadfretta del magliaro romano….

  14. Nel frattempo GOLDREIKE from Marenna dopo anni di lecca lecca al suo Santone ha aggiustato il tiro:
    io volevo Anderson Quagliarella Filipp o barbier.
    Nello stesso tempo però perde l’occasione di fargli d’avvocato….Younes è da manicomio…..volevano spendere ma….

    Da NAUSEA 😂😂😂😂😂

  15. Per me stamm semp là:

    VUTT A FUNNA TUTT COS VUTT VU!!

    Ma non vi siete stufati di parlare sempre di quello che poteva fare ….che può fare è poi non fa??

  16. State cazzeggiando come sempre….

    E’ il NapoliSoccer la principale alleata della juve….c’e’ la precedente VENDITA di Higuain per 94 milioni….in DUE COMODE RATE!!!

    Per mettere un po’ di sale in un campionato ormai da anni INSIPIDO…si e’ scelto il napolisoccer del vostro amato messia da anni tutelato dai potenti del calcio….e siete proprio voi tifosotti boccaloni a mantenere in piedi tutta la SCENEGGIATA.

  17. Intanto vi faccio notare che mentre Ghoulam potrebbe essere effettivamente convocato con il Lipsia, di Milik stiamo perdendo le tracce. Tutto come previsto anche qui.

    D’altronde come si dice, è a febbraio che si vincono/perdono gli scudetti… ADL deve averla imparata bene questa cosa.

    • la juve da anni lo vince gia’ in estate prima ancora di iniziare il campionato…..credi ancora alla favoletta del primo posto…dei record e del bel gioco?

    • Struttura fisica COMPLETAMENTE diversa. Tra l’altro il polacco è reduce da doppia operazione.
      E dai, un minimo di coerenza mentale

  18. Intanto tutti parliamo così perchè il Napoli per ora grazie al miracolo Sarri è in testa alla classifica (solo un inascoltabile come Chiariello può mettere in giro la voce che il Bayern Monaco , società seria, d’accordo con la Iuve non ha fatto prendere Younes, al di la della qualità del ragazzo e dire che non si fa un distinguo tra il Napoli di sarri e il napoli di Dela). Quando le cose peggioreranno (felice di sbagliarmi) vedrete i …ma si sapeva dei giornalai che dovranno riposizionarsi, questa massa amaforma la cui assenza di materia grigia è così evidente

  19. Milik è costato 35 milioni …… non una cifra da poco per un giocatore giovane, certamente una cifra irrisoria se si pensa che avrebbe dovuto sostituire Higuain pagato 94 milioni …..

    il Napoli avrebbe potuto certamente osare di più cercando un giocatore affermato …. ma come al solito ha fatto una scelta conservativa, scelta che nel caso specifico non ha pagato sia per le caratteristiche del giocatore, che non ho mai amato, sia per la sfortuna riguardo ai crociati ……

    in quel momento il mercato non offriva, per quella fascia di prezzo, chissà quali giocatori quindi la scelta di ripiego è stato quasi obbligata …. personalmente mi sarei aspettato molto di più come quando per sostituire Cavani si andò a prendere proprio il Pipita

LASCIA UN COMMENTO